CIAK - UN PROCESSO SIMULATO PER EVITARE UN VERO PROCESSO*

 

Finalità: educare e sensibilizzare alla legalità. Attraverso la conoscenza e la rappresentazione delle tecniche e delle regole del processo penale minorile, aiuta ad evitare l’ingresso dei giovani nel circuito penale.

Il progetto, nato nel 2014, vede impegnati vari soggetti: il minore, la famiglia, l’ambiente scolastico, il territorio, sotto la spinta motivazionale e giuridica delle Autorità Giudiziarie.

Dopo una fase di formazione in classe su diverse tematiche tra cui bullismo, cyberbullismo e uso di sostanze stupefacenti, con professionisti esperti della materia minorile, gli alunni partecipano, in veste di attori, alla simulazione di un processo, nel rispetto delle regole processuali ed alla presenza di giudici e avvocati ed esperti.

Obiettivi del percorso:

  • Conoscere le regole della democrazia e della giustizia attraverso fasi di formazione e con simulazione di un processo penale minorile
  • Acquisire consapevolezza del disvalore insito nella commissione di un reato e quali conseguenze ne possano derivare
  • Sperimentare le dinamiche di un processo penale minorile e di ogni sua conseguenza

Il numero di incontri verrà concordato in base alle esigenze e alle necessità di ogni istituto scolastico.

* Progetto a cura di Associazione Ciak Formazione e Legalità.

.

A SCUOLA DI...

Proposte formative per l’anno scolastico 2019/2020

INFO E CONTATTI

Fondazione Carolina Onlus

info@fondazionecarolina.org - 342.171.1228

Pepita Onlus

info@pepita.it - 348.257.4166