fondazione carolina

La Fondazione raccoglie la sfida di Paolo Picchio, il papà di Carolina, prima vittima acclarata di cyberbullismo, che si è tolta la vita nel gennaio del 2013. Un supporto alle famiglie e alla comunità, per garantire ai genitori, agli educatori e tutti coloro che hanno responsabilità educative, il diritto alla cura, al recupero e all’armonia alle nuove generazioni. 

Fondazione Carolina nasce con lo scopo di realizzare un futuro in cui il web sia un “luogo” sicuro per i bambini e gli adolescenti, coinvolgendo tutti gli attori corresponsabili della crescita dei minori e del loro sviluppo consapevole.

Dalla data di costituzione della Fondazione, si sono attivate sinergie e collaborazioni con istituzioni impegnate nella prevenzione del cyberbullismo e dei reati digitali, in supporto operativo alla Legge 71/2017 e alle relative azioni educative previste dai vari territori e rivolte a minori, studenti e comunità educante.

L’azione della Fondazione prevede diverse linee di intervento

  • Ricerca
  • Formazione
  • Prevenzione
  • Recupero

A partire dalla costituzione della Fondazione, sono stati realizzati 136 progetti specifici sui territori in ambito nazionale, che hanno coinvolto fino a 28.600 soggetti.

Seguici su Facebook

Contatti Pepita

  • Sede legale e operativa:
    Viale Sondrio, 7 - 20124 Milano
  • Sede Perugia:
    Via della Moda, 10 - 06125 Perugia

Telefono: 02 87264399
Email: info@pepita.it

Iscriviti alla newsletter di Pepita

 

tutti i campi sono obbligatori

 

Tanti strumenti per la comunità educante

Saremo felici di aggiornarti con nuove proposte, suggerimenti utili, materiali di approfondimento sempre aggiornati.


Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento nel piè di pagina delle nostre e-mail.
Per informazioni sulle nostre pratiche sulla privacy, visita la pagina dedicata sul nostro sito: https://www.pepita.it/cookie-law/

Usiamo Mailchimp come piattaforma per l'invio delle comunicazioni di Pepita. Iscrivendoti accetti che le tue informazioni qui richieste saranno trasferite a Mailchimp. Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp qui.