Condividi l'articolo di Pepita con i tuoi contatti

L’estate 2021, come tutte le estati -o forse anche un po’ di più-, è attesissima!

I Centri Estivi sono da sempre uno dei periodi più belli per i bambini e i ragazzi,finalmente liberi di socializzare, di fare nuove scoperte, di stare all’aria aperta.

Giornate magiche e indimenticabili, cui seguivano per settimane i “Ti ricordi quest’estate al centro estivo?!” 

Quest’anno, dopo la lunga chiusura in casa, i Centri Estivi saranno ancora più preziosi e desiderati!

I Centri Estivi, ricordiamocelo, sono un fondamentale aiuto per le famiglie: i genitori che lavorano, o che comunque devono stare in città, hanno bisogno del Centro Estivo, hanno bisogno di sapere che il figlio è in luogo sano, sicuro e stimolante.

Pepita lavora da oltre 20 anni con gli Oratori per dare supporto alle famiglie e i loro ragazzi in modo professionale, continuativo e realmente educativo.

Dona il tuo 5×1000 e sostieni la riapertura dei centri estivi a supporto delle famiglie!

COS’È

Il 5×1000 è una quota delle tasse che ogni contribuente, senza alcun costo, può destinare a Pepita Onlus e sostenere la riapertura dei centri estivi. E’ la tua firma nel riquadro della tua dichiarazione dei redditi.

Si tratta di una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia per sostenere il mondo del no profit e della ricerca e non sostituisce l’8×1000, né impedisce di destinarlo allo Stato, alla Chiesa Cattolica o alle altre confessioni religiose.

Non costa nulla ma fa tantissimo.

DEVOLVERE IL 5X1000 È SEMPLICE

Compila la scheda per la destinazione del 5×1000 indicando il tuo codice fiscale e i dati anagrafici e nel riquadro relativo alle onlus il codice fiscale di Pepita cooperativa sociale: 05968300961

CHI NON COMPILA LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI PUÓ

  • Richiedere il modello CU all’INPS o al datore di lavoro
  • Compilarlo nello spazio dedicato ed inserirlo in una busta chiusa con la dicitura “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF”, con il proprio cognome, nome e codice fiscale
  • Consegnarlo a uno sportello delle Poste, senza alcun costo

Grazie per il tuo contributo,

Pepita Onlus.